SABATINI: Chiarimento su Mera Sostituzione

Riportiamo quanto pubblicato nella sezione notizie di FAI SERVICE - Soluzioni per l'autotrasportatore https://www.faiservice.info/

"Il 28 maggio 2015 il ministero dello Sviluppo Economico aveva dettato alcuni chiarimenti circa l'estensione al settore dei trasporti dell'agevolazione meglio nota come "Nuova Sabatini", relativamente all'acquisto di mezzi e attrezzature di trasporto. Tra questi chiarimenti, la nota del MISE metteva in luce che "per tutti i settori, gli investimenti di mera sostituzione non sono comunque ammissibili' e che, pertanto, l'acquisto di beni agevolabili doveva rientrare in una delle tipologie ammesse alla misura (realizzazione di un nuovo stabilimento; ampliamento di uno esistente; diversificazione della produzione di uno stabilimento mediante prodotti nuovi aggiuntivi; trasformazione radicale del processo produttivo complessivo di uno stabilimento esistente).

Con un quesito posto al MISE, è stato chiesto se, in caso di acquisto dì un veicolo nuovo e di successiva vendita di altro mezzo già compreso nel parco veicolare dell'azienda all'epoca dell'investimento, tale operazione configuri o meno un investimento di mera sostituzione, MISE ha risposto che questa operazione non configura un investimento di mera sostituzione, quando il nuovo automezzo presenti "caratteristiche superiori' rispetto a quello venduto successivamente; in tal caso, infatti, ci troviamo davanti ad un'operazione di ampliamento dei beni in dotazione all'impresa che, come già scritto, è ammessa all'intervento della Nuova Sabatini.

Pertanto, l'acquisto di un veicolo Euro 6 e a successiva vendita di un mezzo appartenente ad un sostituzione bensì di ampliamento e, pertanto, non fa venir meno l'accesso alla Nuova Sabatini.

Sempre a proposito di questa misura, ricordiamo che:

  • risulta pari all'ammontare degli interessi sul finanziamento, calcolati su un piano di ammortamento convenzionale con rate semestrali, al tasso del 2,75% annuo per cinque anni;

  • l'istanza viene attivata tramite banca o intermediario finanziario (soggetto autorizzato all'esercizio del)'attività di leasing), a corredo della richiesta di finanziamento della durata massima di 5 anni;

  • l'investimento deve essere avviato dopo la presentazione della domanda, e deve concludersi entro 12 mesi dalla stipula del contratto di finanziamento;

  • l'impresa può richiedente l'erogazione solo dopo aver ricevuto il decreto di concessione del MISE ed aver autocertificato completamento dell'investimento entro 60 giorni dalla data di conclusione;

  • la Nuova Sabatini è un aiuto di Stato comunicato in esenzione a valere sui regolamenti comunitari relativi al settore di riferimento e pertanto non è in regime "de minimis".

Post simili
Post recenti
Ricerca con Tag
Non ci sono ancora tag.
Segui ABC Group
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Social Icon

ABC NETWORK

Viale del Mercato Nuovo 44

36100 Vicenza

Tel. 0444-927666

P. IVA  02456980248

OAM A7335

IVASS E 000226092